Arte – Cultura – Personaggi

Napoli ieri oggi e domani

Ugo Foscolo

La vita

Nasce il 6 febbraio del
1778 a Zante, l’antica Zacinto, una delle isole Ionie allora possedimento della
Repubblica di Venezia. Il padre, Andrea, era medico e apparteneva ad un’antica
famiglia veneziana. La madre, Diamantina Spathis, era greca. Dopo la morte del
padre, si trasferisce con la madre e i tre fratelli a Venezia (1792), dove
perfeziona la propria formazione letteraria e compie le sue prime prove
poetiche. Divenuto sospetto alle autorità governative per le proprie posizioni
politiche, decisamente democratiche e giacobine, si allontana da Venezia (1797)
riparando a Bologna, dove si arruola nell’esercito napoleonico (a Napoleone
indirizza un’ode famosa, A Bonaparte liberatore, invitandolo a battersi per la
libertà italiana). Poco dopo anche Venezia apre le porte ai Francesi e Foscolo
vi ritorna, svolgendovi intensa attività politica in senso filo-francese.
Tuttavia, pochi mesi dopo, il trattato di Campoformio (17 ottobre 1797), con
cui Napoleone cede Venezia all’Austria…

View original post 678 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.