Arte – Cultura – Personaggi

Ugo Foscolo – 2

Ma accanto al “romanticismo”, ecco il “neoclassicismo” foscoliano: il bisogno di dare ordine e trasparenza ai tumulti passionali facendo continuamente appello alle proprie origini greche; la convinzione che la Bellezza e la Poesia siano, tra le illusioni, i valori più nobili e duraturi, perché solo ciò che è bello, cioè rasserenato e armonico, ci permette di ritrovare un equilibro tra noi e il mondo, e solo la Poesia è in grado di realizzare compiutamente il Bello e di perpetuarlo nel tempo; il bisogno costante, infine, di elaborare una poesia nella quale la vita e la realtà entrino sì con tutta la loro forza e urgenza ma vengono poi filtrate e idealizzate fino a trasferire i dati dell’esperienza su un piano di perfezione che li riscatti dalle loro insufficienze e contraddizioni. Nell’Ortis, nei sonetti, nei Sepolcri, questa concezione della poesia si esprime soprattutto come ricerca di un ideale che non fa a meno del Vero, ma anzi dal Vero parte, del Vero si nutre, al Vero ritorna. Ed è questa la poesia per così dire impegnata del Foscolo, quella che, attraverso l’Ideale, suggerisce un diverso, più elevato e civile modo di vivere. In altri testi, come nelle odi alla Pallavicini e all’”amica risanata”, e più tardi nelle Grazie, prevale invece la tendenza a fare dell’Ideale una regione staccata dalla vita e dal Vero, una zona protetta nella quale rifugiarsi quando le delusioni patite sono troppo forti, o insufficiente è la capacità di reagirvi. Ed è questa la poesia foscoliana che potremmo definire disimpegnata, sia pure con molte cautele: capace sì anch’essa di farsi portatrice presso gli uomini di un nucleo di valori irrinunciabili, ma anche sempre sul punto – per il suo carattere di messaggio indiretto, allusivo, mitico – di esaurirsi in una pura ricerca di perfezione formale, più attenta al mirabile, al meraviglioso dell’invenzione mitologica, che al passionato (cioè alla freschezza e ricchezza) della prima ispirazione.

L’Ortis. Con le Ultime lettere di Jacopo Ortis entriamo nel vivo di quel tenace sperimentare attraverso il quale Foscolo si adopera a fondere sempre meglio arte e vita, letteratura e autobiografia. Semplice è la trama. Vi si finge che uno studente di Padova, Jacopo Ortis, invii all’amico Lorenzo Alderani per circa un anno e mezzo, varie sue lettere, informandolo sugli eventi della propria vita, sulle passioni che lo tormentano, sugli alti e bassi delle proprie speranze, fino alla conclusiva determinazione di togliersi la vita. Causa scatenante della tragedia finale una duplice passione delusa: l’amor di patria, ignobilmente vilipeso dal trattato di Campoformio, e l’amore per Teresa, la “divina fanciulla” che Jacopo ha conosciuto durante il suo esilio volontario sui Colli Euganei, l’indomani del tradimento francese ai danni di Venezia: amore impossibile, anche se ricambiato, perché Teresa è già promessa a Odoardo; ma amore senza futuro anche perché Jacopo, profugo senza mezzi né appoggi, sente di non poter offrire alla giovane da lui amata la protezione e la sicurezza cui avrebbe diritto. Prima di suicidarsi, il protagonista compie un disperato pellegrinaggio per varie città italiane: tra queste Firenze, dove visita le tombe dei grandi italiani in Santa Croce, e Milano, dove si intrattiene con Parini sul futuro senza speranze della patria.

2 risposte a "Arte – Cultura – Personaggi"

  1. So whoever you happen to be, wherever you happen to be from, what ever your situation are.
    Then choose Feature Independent to unconditionally
    install files, or pick the particular feature you intend to add files into.
    Without this step your web site is certain to geet lost inside countless
    websites competing for your business.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.