Astrologia – Affinità di coppia del segno dell’Ariete con altri segni – Vergine

Ariete-Vergine

Vince la donna ciclone

Lui dubita, lei decide. Lui mette i puntini sulle i, lei parte in quarta e lo travolge con pirotecnico ottimismo. Se arriveranno all’altare, l’irrequieta arietina e il meticoloso virginiano realizzeranno l’unione dei contrasti.

Un Ariete pura, e un Vergine altrettanto puro è molto probabile che, sul piano sentimentale, non abbiano molto da spartire. Anche su un’isola deserta questi due sarebbero destinati alla più assoluta incomprensione: lui provvederebbe a definire chiari confini, lei si divertirebbe a sconfinare contestandolo e lui si ostinerebbe a ricostruire le staccionate abbattute. Anche eventuali rapporti sessuali sarebbero all’insegna dell’ostilità e dell’insoddisfazione. Una vita da cani. Logorante e senza via d’uscita. Ma, per fortuna, la maggior parte delle tipologie zodiacali non presenta questi scomodi, inconciliabili caratteri di purezza, perché i frequenti influssi dei segni vicini aiutano a smussare gli angoli. Così va a finire che molti Ariete sono anche un po’ Pesci e molti Vergine sono anche un po’ Bilancia.

Rientrano allora nella categoria degli opposti e complementari, perché Ariete è complementare di Bilancia e Vergine è complementare di Pesci.

A questo punto, la storia Ariete-Vergine può cominciare e, in genere, è anche una bella storia. Il via, naturalmente, lo dà lei. Che, se incontra il suo Vergine – quasi –Bilancia, gli si butta letteralmente addosso. E fa un’entusiasta, irrefrenabile piazza pulita di tutte le incertezze che lui si porta dietro. Perché lui difficilmente è disposto a lanciarsi, senza pensare nei vortici della passione: prima di sbilanciarsi dovrebbe acquisire il maggior numero di elementi per formulare un giudizio ponderato su di lei. Poi, pian piano, comincerebbe a muovere lenti, prudenti passi che potrebbe rimandare la nascita del rapporto alle calende greche. Invece, sotto l’egida della spontanea determinazione arietina, lui si trova in un batter d’occhio alla vigilia delle nozze.

Pazienza se lui è attanagliato da penosi ripensamenti dell’ultimo momento, al terrificante pensiero di un futuro non sufficientemente programmato…

La prospettiva di arrestare l’infernale macchina matrimoniale, di sconcertare l’opinione pubblica e di tradire le fiduciose attese dei rispettivi clan familiari lo sconvolge ancora di più. A questo punto non gli resta che rassegnarsi a pronunciare timidamente il suo impegno coniugale. E si trova subito nell’occhio del ciclone degli imprevedibili dinamismi arietini. Infatti una luna di miele pirotecnica è il meno che possa attendersi chi sposa un Ariete, una donna che mette passione in tutto quello che fa. Si tratti di saltare da un aereo a una piroga o di attizzare la scintilla dell’eros fra le braccia del suo compagno. Lei non si fa nemmeno sfiorare dal tarlo virginiano della programmazione.

Ecco allora che sul Vergine ancora incredulo di essere marito si abbatte un altro ciclone, la paternità. Ma l’Ariete sa incoraggiarlo, col calore dell’ottimismo, ad affrontare il futuro, per lo meno quello prossimo, con relativa tranquillità. E poi, c’è poco da fare, il Vergine che vede crescersi intorno dei turbolenti marmocchi impara per forza di cose a ridimensionare le sue manie programmatrici. Caso mai, le incanala produttivamente nel lavoro e si costruisce una carriera solida all’insegna della più meticolosa professionalità. Anzi, il fatto di dover provvedere a bisogni materiali di persone che dipendono da lui può diventare un autentico toccasana. Nel senso che il Vergine può emanciparsi dalla tendenza innata a servire il prossimo (anche nel lavoro) e decidersi una buona volta a impugnare saldamente le redini del comando. E va detto che la donna Ariete sa come pungolarlo: ha un’enorme carica di entusiastica fiducia in lui e, soprattutto, l’istintiva capacità di esternarla. Sa fargli, insomma, vivificanti trasfusioni di autostima. Soprattutto nei momenti difficili, proprio quando il Vergine rischia di rimanere schiacciato dal timore di essere mediocre.

A questo punto lui può ben tollerare che lei sia una donna impulsiva, spesso disordinata e, ahimè, piuttosto costosa. Che gli darà sempre dei grattacapi quando si tratterà di scoprire dove siano state archiviate le preziose ricevute dei conti di casa. Che potrà annunciargli, senza preavviso, d’aver iscritto i bambini alla scuola più costosa del territorio nazionale.

Tentare di ridimensionarla potrebbe risultare un’impresa disperata…

Una risposta a "Astrologia – Affinità di coppia del segno dell’Ariete con altri segni – Vergine"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.