Monumenti di Napoli

Napoli ieri oggi e domani

Cappella Sansevero

Via Francesco De Sanctis 19

Dedicata alla Madonna
della Pietà
, la cappella della famiglia di Sangro è oggi universalmente
conosciuta col nome di cappella Sansevero per la fama del personaggio che, alla
metà del Settecento, ne promosse la radicale trasformazione:

Raimondo di Sangro, principe di Sansevero, Studioso
appassionato di scienze, inventore e instancabile sperimentatore, ritenuto dal
popolo un demone e uno stregone e avversato dal clero per i suoi interessi
massonici, il principe fu sicuramente un mecenate raffinato e originale.

Per la sua cappella scelse artisti estranei
all’ambiente napoletano, aggiornati sui nuovi indirizzi affermatisi in Europa e
più idonei al carattere fortemente concettuale del suo progetto. Egli stesso
ideò il complesso ciclo decorativo della cappella finalizzato alla celebrazione
degli avi e, più in generale, a promuovere una sorta di esaltazione della
casata, una delle maggiori dell’aristocrazia napoletana, sottolineandone i
requisiti: la nobiltà di spada, la nobiltà d’animo…

View original post 258 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...