Astrologia – Affinità di coppia del segno dell’Ariete con gli altri segni – Capricorno

Ariete-Capricorno

E’ sempre lui che deve cedere.

Il controllatissimo saturnino soccombe ingloriosamente agli abili attacchi seduttivi della marziana, che sa usare a meraviglia l’arma della femminilità. Ne nasce un rapporto pieno di scontri, che però può resistere a tutto, tranne che alla mancanza di entusiasmo.

Nella hit parade delle seduttrici zodiacali, l’Ariete è una che detiene posizioni di vertice. Anche se molti, per il solo fatto che il suo segno è governato da Marte, l’immaginano come una specie di caporale in gonnella, tutta prepotenza e niente fascino. Invece, è tutto sbagliato. Perché, se è vero che lei è nata per dare battaglia, è altrettanto vero che le sue battaglie le vince sfruttando con perizia straordinaria proprio l’arma della femminilità. Un’arma di fronte alla quale i signori uomini finiscono di solito col soccombere in modo inglorioso. E il Capricorno non è certo più corazzato degli altri. Perché, dietro la sua scorza di ipercontrollato saturnino, nasconde il tallone d’Achille di un corpo e di un’anima fin troppo sensibili ai richiami dell’eterno femminino. E rischia addirittura di perdere la testa quando incontra una come l’Ariete. Una con la quale sbaglia i suoi calcoli. Nel senso che, se la marziana prova qualche interesse nei suoi confronti, comincia subito a provocarlo, per nulla intimorita dalla fredda sufficienza con cui lui tratta per principio tutte le donne. Il focoso assedio arietino risveglia nel Capricorno avidi appetiti saturnini, cui lui decide di dare soddisfazione, con la presuntuosa certezza che la sua anima resisterà imperturbabile alle tempeste dei sensi. Ma, purtroppo per lui, le cose non vanno affatto in questo modo. Perché, quando divampa, il fuoco di lei è capace di far squagliare anche le gelide stratificate resistenze capricorniane. Tanto da far nascere una passione in cui il desiderio incontrollabile si confonde e si alterna a un sentimento di ostilità per questa donna-nemica. Una donna che, all’inizio, ha avuto l’astuzia di farsi sottovalutare ed è riuscita così a insinuarsi nella sua vita e a scombussolarla.

Ma all’Ariete non dispiace affatto che lui, anche da innamorato, continui a darle battaglia: non può soffrire l’amore-tutto-miele, mentre va matta per l’amore-tutto-pepe. Quello fatto di liti e rese, rifiuto e passione, baci e sberle. E, per continuare ad amare un uomo, ha bisogno che lui le dia sempre la sensazione di essere capace di tenerle testa… Certo che, se questi due continuano a stare insieme e magari decidono di convivere e, addirittura, di sposarsi, non li aspetta una vita facile. Perché, tra loro, sarà un continuo braccio di ferro. O un susseguirsi di scontri a suon di cornate. I pretesti? Infiniti. Con lei che sbraita e dà fuori di matto quando lui col suo pallino del lavoro, torna a casa a ore impossibili, mandandole all’aria il progetto di un’entusiasmante serata. O lui che l’aggredisce con gli strali della più fredda intransigenza quando lei, uscita per fare due passi, torna a casa sommersa di pacchetti e pacchettini di cose tutt’altro che indispensabili. Le ha comperate, secondo lui, attentando con incosciente allegria alla salute di un bilancio familiare che chissà che fine farebbe se non ci fosse lui a rimediare, somministrandogli indefesse cure saturnine. E, a proposito di sprechi, sono dolori quando lei, trascinata da una delle sue focose rabbie marziane, per sfogarsi spacca quello che le capita a tiro. E, magari, riduce in frantumi i costosissimi pezzi del servizio buono. Cose da far sgorgare fiumi di adrenalina nel povero Capricorno. Che, per evitare di scatenarsi a sua volta riducendo a pezzi la colpevole Ariete, preferisce barricarsi in camera e non rivolgerle la parola a tempo indeterminato. Deciso a non cedere di un millimetro fino a che non sarà lei a venire a Canossa, con il capo umilmente cosparso di cenere…E potrebbe finire così se lei, guardandosi bene dal chiedere scusa ma decisa a fare la pace, non provvedesse ad ammansirlo ancora una volta usando con astuzia felina le affilate armi della femminilità.

Insomma, finché lei lo vuole, di solito tutto si sistema. E bisogna dire che l’Ariete è proprio abile perché, quando il Capricorno imbocca la via del silenzio e della resistenza passiva, è davvero un osso duro. Ma deve stare attento a non esagerare, se non vuole spegnere del tutto l’entusiasmo di lei. Perché l’Ariete non può vivere senza entusiasmo. E, pur di recuperarlo, è disposta a tutto, anche a voltare pagina nella propria vita. A questo punto, è inutile che il Capricorno cerchi di trattenerla.

Una risposta a "Astrologia – Affinità di coppia del segno dell’Ariete con gli altri segni – Capricorno"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...