Curiosando qui e là

Napoli ieri oggi e domani

Incollata nel
tempo

Nel corso dei decenni è cambiato tutto. O meglio,
quasi tutto. Fra i prodotti che hanno resistito inalterati c’è la “Coccoina”,
la colla bianca solida famosa per quel suo caratteristico barattolo di
alluminio, contenitore protettivo, ma anche di marketing: facilità l’identificazione.

Sempre
uguale.
E’ nata nel 1927, già dal 21 novembre 1930, dalle
stazioni radiofoniche di Milano, Torino e Genova erano diffusi i primi
comunicati commerciali che recitavano:

“Coccoina…Non è uno stupefacente ma è la colla solida
che stupisce ed entusiasma quanti la usano”. Negli archivi della società, è
possibile scovare il suo primo prezzo certo: lire 3,50 la confezione da 80
grammi, lire 6,50 quella da 180 grammi che corrispondeva a quasi 40 lire al
chilogrammo. Oggi un chilogrammo rapportato alle nostre vecchie lire costerebbe
31.440. In termini reali, invece il suo costo risulta più che dimezzato
rispetto al valore iniziale.

Diamo un po’
di numeri

View original post 262 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.