La favola del giorno

Napoli ieri oggi e domani

Lo svernare
degli animali

Se ne andava un toro per il bosco; incontra un
montone. “Dove vai montone?”, chiese il toro. “Fuggo l’inverno e cerco l’estate”,
dice il montone. “Vieni con me!” Si incamminarono insieme; incontrarono un
maiale. “Dove vai maiale?”, chiese il toro. “Fuggo l’inverno e cerco l’estate”,
risponde il maiale. “Vieni con noi!” Ripartirono dunque in tre; incontrano un’oca.
“Dove vai oca?”, chiese il toro. “Fuggo l’inverno e cerco l’estate”, risponde l’oca.
“Bene, seguici!” E anche l’oca si avviò dietro a loro. Intanto stava
sopraggiungendo un gallo. “Dove vai gallo?”, chiese il toro. “Fuggo l’inverno e
cerco l’estate”, risponde il gallo. “Seguici!”

Eccoli quindi che vanno e cammin facendo conversano
tra loro: “Allora, amici cari! Arriva il freddo: dove trovare un po’ di caldo?”.
Il toro dice: “Costruiamoci un izbà, altrimenti rischiamo davvero di gelare”.
Il montone dice: “Io ho una pelliccia calda; guardate che pelo! Posso svernare

View original post 576 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.