Curiosando qui e là

Cicli di storia

Il primo veicolo a due ruote apparve ai tempi della Rivoluzione francese. Ideato dal nobile parigino De Sivrac, vi si saliva cavalcioni e si avanzava mediante colpi di piede sul terreno. Il prototipo era inevitabilmente rozzo: due ruote congiunte da una trave. Fu solo nel 1817, in Germania, che comparve un nuovo veicolo, ideato dal barone von Drais, dotato di un primordiale manubrio: un asse che permetteva alla ruota anteriore di girare a destra o a sinistra. Mancavano ancora i pedali, che verranno aggiunti qualche anno dopo, ma ormai la bicicletta era una realtà.

Frasi celebri – Varia umanità

La gente mi ha sempre interessato, ma non mi è mai piaciuta. – William Somerset Maugham (1874-1965), scrittore inglese.

L’umanità è il lato immortale dell’uomo mortale. – Ludwig Boerne (1786-1837), scrittore tedesco.

Chi è eternamente preoccupato dei problemi dell’umanità o non ha problemi di suo o si è rifiutato di affrontarli. – Henry Miller (1891-1980), scrittore americano.

La cosa peggiore dell’umanità sono gli uomini e le donne. – Enrique Jardiel Poncela (1901-1952), scrittore spagnolo.

L’amore astratto dell’umanità è quasi sempre egoismo. – Fiodor Dostoevskij (1821-1881) scrittore russo.

L’umanità! Ci fu mai, fra tutte le vecchie, una vecchia più orrenda (se non forse la “Verità”: problema a uso dei filosofi)? No, noi non amiamo l’Umanità. – Friedrich Nietzsche (1844-1900), filosofo tedesco.

Chi parla di umanità vuol trarvi in inganno. – Pierre Joseph Proudhon (1809-1865), uomo politico francese.

Indico quindi in primo luogo come inclinazione generale dell’umanità un perpetuo e irrequieto desiderio di potere dopo potere, che cessa solo in morte. – Tommaso Hobbes (1588-1679), filosofo inglese.

Abbondano i maschi, scarseggiano gli uomini. – Bette Davis (1908-1990), attrice americana.

La politica e il destino dell’umanità sono fatti da uomini senza ideali e senza grandezza. Quelli che hanno grandezza non si dedicano alla politica. – Albert Camus (1913-1960), scrittore francese.

L’idea umanitaria moraleggiante è la più sterile di fronte al processo della storia. – Lev Trotzkij (1879-1940), uomo politico russo.

Una risposta a "Curiosando qui e là"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.