L’angolo della Poesia

Patriottismo

Io songo nu sfrattato ‘a che so’ nato

e tanta vote dormo mmiez’ ‘a via;

ne sape quacche cosa ‘a Ferrovia,

Addò ne vengo spisso alluntanato.

Aggio fatto dimanne tuorno tuorno,

a ‘o Comune, a’ Regione, a ‘o Viscuvato.

Sapìte che risposta m’hanno dato?

“Nce stanno trentamila primma ‘e vùje!”

Muglièrema ‘a tre anne m’ ha lassato,

na figlia mia s’ ‘a cresce na famiglia

e s’è scurdata pure ca m’è figlia;

ma io piglio tutto cu’ pacienza.

Sulo na cosa a mme me dispiace:

mo vene ‘a Festa d’ ‘a “Libberazione”,

e io senza na fenesta o nu balcone

nun pozzo fore mettere ‘a bannèra!

Gennaro Esposito

A domani per la versione.

Una risposta a "L’angolo della Poesia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...