Animali in genere

I Felini – 2

Come in tutti i Carnivori, anche nei Felidi l’olfatto è bene sviluppato, sebbene meno acuto della vista e dell’udito, che è particolarmente fine. Per tale ragione seguono di rado una traccia servendosi dell’odorato, mentre quando inseguono una preda e le balzano addosso utilizzano soprattutto la loro spiccata capacità di localizzare senza esitazione una sorgente sonora; l’orientamento dei padiglioni auricolari verso tale sorgente avviene in modo automatico. Le notevoli dimensioni degli occhi indicano immediatamente l’importanza della vista presso i Felidi: è noto, ad esempio, che i Gatti domestici sono “emmetropi”, e come le Linci vedono gli oggetti quasi altrettanto bene dell’uomo con una luce normale; poiché inoltre la loro retina contiene coni e bastoncelli, possono percepire i colori, come è stato dimostrato sperimentalmente. Anche la maggior parte degli altri Felidi è probabilmente dotata di tali capacità, ma le indagini in proposito sono state finora compiute solo su un numero limitato di specie. La sensibilità alla luce di questi animali, soprattutto per quanto riguarda le brevi lunghezze d’onda, è circa sei volte maggiore rispetto a quella dell’uomo. Il loro occhio si abitua all’oscurità anche più rapidamente del nostro; dietro alla retina, inoltre, vi è uno strato di cellule che riflettono la luce (Tapetum lucidum), per cui i fotorecettori vengono stimolati anche da una minima quantità di luce. E’ appunto grazie alla presenza di questo strato cellulare che gli occhi dei Felidi brillano nell’oscurità allorché vengono colpiti da un raggio luminoso.

Ottimamente sviluppato è anche il senso dell’equilibrio, e ciò è di importanza vitale per gli animali che vivono nei boschi e si arrampicano sugli alberi. Nei nostri Gatti domestici, variando la posizione del corpo, si determinano dei riflessi che consentono un immediato recupero della posizione corretta, per cui, facendoli cadere supini da un’altezza di circa 3 metri, girano rapidamente su se stessi e atterrano sulle quattro zampe. L’animale ruota dapprima il capo, indi la parte anteriore del corpo e infine quella posteriore, fino a riacquistare la posizione normale. Gli sviluppatissimi recettori tattili sono localizzati su peli innervati da apposite fibre, in particolare sulle vibrisse e sugli ispidi e lunghi peli che si trovano al disopra degli occhi e negli arti anteriori. Questi peli tattili, che possono rizzarsi a volontà dell’animale, hanno una particolare importanza per le specie notturne, cui consentono di percepire meglio gli stimoli provenienti dall’ambiente. Molto probabilmente sono responsabili della sensibilità tattile anche i peli, talvolta lunghissimi, che sporgono tra quelli normali.

I Felidi si sono insediati in quasi tutti gli ambienti terrestri, dalle umide foreste tropicali ai deserti, dalle gelide steppe alle catene montuose, a eccezione delle tundre prive di alberi e delle regioni polari. La loro alimentazione quasi esclusivamente carnivora comprende vertebrati di dimensioni variabili tra quelle di un Topo e quelle di una Zebra, uccelli di qualsiasi grandezza, lucertole, rane, pesci, crostacei e grandi insetti. La loro dentatura manca degli elementi necessari per triturare il cibo, bene sviluppati invece nell’Orso bruno e nei Tassi, e ha conservato solo quei denti che provvedono a tagliare in piccoli pezzi i bocconi. Coloro che allevano i Gatti sanno tuttavia che di quando in quando essi mangiano erbe o piante: nel pulire il mantello, infatti, i Gatti finiscono sovente per inghiottire notevoli quantità di peli che nello stomaco formano delle vere e proprie masse, che possono poi essere rigurgitate grazie all’azione stimolatrice dell’erba sulle pareti dello stomaco stesso. Pochissimi sanno invece che anche la Tigre e altre specie della famiglia mangiano l’erba; secondo un’ipotesi che non è stata finora dimostrata, ciò consentirebbe a esse di rifornirsi delle vitamine necessarie. Continua – 2

Una risposta a "Animali in genere"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.