Monumenti di Napoli

Napoli ieri oggi e domani

Piazza San
Gaetano

L’area su cui sorge la piazza era il centro della vita
civile e religiosa della Napoli greco-romana, sede dell’agorà e successivamente
del foro romano.

Nel primo secolo dell’impero vi furono edificati in
forme monumentale i principali edifici pubblici: il Tempio dei Dioscuri,
innalzato su un alto podio con pronao a sei colonne d’ordine corinzio; il
macellum, cioè il mercato romano, e, non lontani, il teatro e l’odeion, il
primo per le rappresentazioni drammatiche e comiche, e il secondo, coperto, per
le audizioni musicali.

La costruzione, tra il VI e VIII secolo, di basiliche
paleocristiane sulle antiche fabbriche imperiali, determinò la progressiva scomparsa
delle testimonianze di epoca romana, fatta eccezione per le due colonne
corinzie ancora visibili sulla facciata della chiesa di San Paolo Maggiore.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.