Monumenti di Napoli

Napoli ieri oggi e domani

Complesso
Conventuale di San Lorenzo Maggiore

Via Tribunale
316

La chiesa, fondata nel 1270 per volontà di Carlo I
d’Angiò e trasformata nel XVIII secolo, presenta una movimentata facciata
barocca che ingloba l’originario portale trecentesco.

L’interno, a croce latina con unica navata, è uno
degli ambienti gotici tra i più interessanti dell’area napoletana per la
singolare compresenza di due diverse concezioni architettoniche: quella
francese, nella zona dell’abside, fortemente slanciata e luminosa, con volte a
crociera nelle coperture; quella italiana, lontana da ogni esasperazione
verticalistica, nel transetto e nella navata, con copertura piatta a capriate e
uso di colonne classiche a sostegno degli archi ogivali.

Il contrasto tra le due parti è riconducibile alla
lunga fase dei lavori, avviati da architetti giunti direttamente dalla Francia
al seguito di Carlo I e proseguiti, dopo una fase d’interruzione, con
maestranze locali. Tra il XIII e il XIV secolo la chiesa fu completamente affrescata

View original post 312 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.