Monumenti di Napoli

Napoli ieri oggi e domani

Chiesa di
Santa Caterina a Formiello

Piazza Enrico
De Nicola 65

Questa chiesa, che deve il proprio nome ai fatto di
trovarsi in prossimità dei “formali”, gli antichi acquedotti cittadini, fu
fondata prima del 1451 e riedificata nel secondo decennio del Cinquecento dal
toscano Romolo Balsimelli: l’elegante struttura, che spicca imponente accanto
alla Porta Capuana, la razionale scansione delle paraste in piperno
sull’intonaco bianco ricordano la cultura di quel Francesco di Giorgio Martini
al quale in passato l’edificio venne attribuito.

L’adiacente monastero, con grande chiostro, fu
trasformato nell’Ottocento in Lanificio militare ed è attualmente un degradato
ma interessante esempio di archeologia industriale.

L’interno della chiesa ha subito una trasformazione
barocca alla fine del Seicento: bella la zona absidale, con i sepolcri marmorei
tardo cinquecenteschi della famiglia Spinelli, e il coro ligneo intagliato dal
bresciano Benvenuto Tortelli nel 1566.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.