Esplosivo e inossidabile, malleabile e rigido, leggero e riciclabile

Napoli ieri oggi e domani

L’alluminio
dei miracoli – 2

Stesso discorso per navi e yacht: circa la metà dei
fuoribordo sono in alluminio e un moderno traghetto può contenerne fino a 400
tonnellate. Sono in alluminio anche tutti i treni superveloci, i bullet train
giapponesi, i Tgv francesi e anche il nostro Pendolino. In Italia, oltretutto,
si aggiungono alla lista molti tram e vagoni della metropolitana, tra cui
quelli più moderni in circolazione.

Su strada sono i camion a fare la parte del leone: il
90% dei rimorchi ha un corpo di alluminio. E le automobili? Si è cominciato dai
motori. Tutte le testate sono in alluminio e in molti casi sono in alluminio
anche il basamento del motore, i pistoni, la coppa dell’olio e così via. i
vantaggi sono il minor peso e la più rapida dispersione del calore.

Anche l’inquinamento diminuisce, fino a 20 tonnellate
di anidride carbonica in meno per ogni…

View original post 309 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.