L’angolo della Poesia

Il luciano del Re – Versione

La libertà! … Questa malora nera

che ci ha ridotti senza pelle addosso! …

La libertà … questa falsa promessa

che ti fa tante cerimonie e moine! …

Poi quando ti ha spogliato, buonasera!

Sempre la barca naviga e la fava si cuoce,

e tu, disossato come l’osso del cane,

resti con un pugno di mosche in mano! …

La libertà! … Invidio chi vi è nato! (libero)

L’avete tanto chiesta che è venuta!

Ne sono morte di persone! E’ stato gettato

a fiumi, il sangue, sotto le baionette! …

Adesso vorrei vedere resuscitato

Il Re che non la voleva e che non la volle!

E lui, che è stato definito un traditore,

si farebbe tante risate di cuore!

(F. Russo)

Una risposta a "L’angolo della Poesia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.