Monumenti di Napoli

Napoli ieri oggi e domani

Chiesa di
Santa Maria Donnaregina Vecchia

Era detta di “Donna Regina”, probabilmente dal nome
della proprietaria dei suoli, la collina sulla quale nell’ottavo secolo sorgeva
il convento di monache basiliane, poi intitolato a Santa Maria.

Il complesso gravemente danneggiato nel 1293 da un
terremoto, fu completamente ricostruito in forme gotiche, per volontà della
regina Maria d’Ungheria, moglie di Carlo II d’Angiò.

La facciata della chiesa, come in altre cittadelle monastiche
di fondazione angioina, non prospetta direttamente sulla strada, ma all’interno
del recinto murario, in un piccolo chiostro, totalmente trasformato nel XVIII
secolo.

L’interno ad aula unica conclusa da un’abside
poligonale, ha una configurazione piuttosto singolare, dovuta alla necessità di
creare una zona appartata per le suore di clausura.

L’ambiente fu quindi strutturato per più di metà della
sua lunghezza, su due livelli: uno inferiore, diviso in tre navate da pilastri
che sostengono volte a crociera e l’altro superiore, destinato a…

View original post 197 altre parole

Annunci

3 risposte a "Monumenti di Napoli"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.