Monumenti di Napoli

Napoli ieri oggi e domani

In visita
alla città.

Da oggi
visiteremo la Napoli storica greco-romana in una serie di itinerari
giornalieri.

Itinerario n.
1

L’itinerario parte da piazza Carità e si svolge
essenzialmente lungo la prima parte del decumano inferiore, fino a piazza San
Domenico Maggiore.

Piazza Carità è divisa da via Toledo in due spazi
nettamente distinti. La parte più vicina ai vicoli della Pignasecca, fra la
chiesa e gli stucchi rococò dei due palazzi Settecenteschi, conserva
l’animazione che caratterizzava nel XVII e XVIII secolo l’antico largo della
Carità, luogo di un rinomato mercato di generi alimentari. L’altra metà della
piazza è dominata dagli alti edifici in marmo realizzati nella prima metà del
Novecento, nell’ambito delle opere promosse dal regime fascista per trasformare
il vecchio rione Carità in un moderno quartiere direzionale e rappresentativo.

Da via Morgantini, che costeggia l’ex convento degli
Olivetani dove oggi ha sede la caserma Pastrengo, si sbuca in…

View original post 352 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.