Arte – Cultura – Personaggi

Eugenio Montale

Nato a Genova nel 1896, morto a Milano nel 1981, compì nella città natale gli studi fino a quelli universitari, ma li abbandonò prima del conseguimento della laurea in lettere.

Combattente della prima guerra mondiale come ufficiale di fanteria, restituito alla vita civile ritornò a Genova, ma nel 1927 si trasferì a Firenze, dove dal 1929 al 1938 fu direttore del “Gabinetto scientifico-letterario G. P. Vieusseux”, carica che gli fu tolta d’autorità per la sua avversione al regime fascista.

Dopo la seconda guerra mondiale si trasferì a Milano, dove dal 1948 esercitò la professione giornalistica come redattore, critico letterario e musicale del “Corriere della Sera”.

Nel 1967 fu nominato senatore a vita e nel 1975 venne insignito del premio Nobel.

L’opera poetica di Montale è contenuta in cinque raccolte: Ossi di seppia, Le occasioni, La bufera e altro, Satura e Diario del ’71 e del ’72.

Notevoli per finezza di gusto sono anche i numerosi saggi critici e le traduzioni di Shakespeare, Eliot, Melville, Marlowe, Corneille, Cervantes, O’Neill ed altri.

Le cinque raccolte poetiche di Montale si snodano dal pessimismo desolato di Ossi di seppia, al senso di pietà e di commiserazione che diventa sempre più presente nelle Occasioni: dal più forte impegno umano della Bufera, dove il poeta ritorna ad avvenimenti del più recente passato (come il crollo del regime fascista), la guerra fredda, il pericolo di una guerra atomica), alle composizioni brevi, ma molto intense di Satura e di Diario del ’71 e del ’72.

Le prose che montale ha scritto, e che, a suo dire, rappresentano un suo romanzo autobiografico, sono state pubblicate in volumi con i titoli Farfalla di Dinard, Auto da fé e Fuori di casa.

Annunci

Una risposta a "Arte – Cultura – Personaggi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.