Affinità di coppia del segno del Cancro con gli altri segni – Leone

Cancro- Leone

Insieme possono essere terribili

Il fiero alunno del Sole e la romantica figlia della Luna sono attratti l’uno dall’altra, ma spesso non reggono alla convivenza, perché sono troppo diversi. Lei lo vorrebbe meno sbrigativo e mondano, lui pretende di imporre il suo stile.

Il mondo non pullula di Leone puri, però una cosa è certa: quando un Leone puro ti corteggia, per riuscire a resistergli o devi già essere innamoratissima di qualcun altro o lui, fisicamente, ti deve dire meno di nulla. Ma, anche se finisci col dirgli di no, la sua corte non la dimenticherai mai. Perché in tempi in cui pare che gli uomini siano lanciati a cavalcare la tigre della parità soprattutto per autoesonerarsi dall’impegno della cavalleria, fa davvero sensazione incontrare uno che conosce ancora il linguaggio dei fiori. Uno che se ti invita al ristorante, si ricorda di prenotare e non vuole nemmeno sentir parlare di conti alla romana. Poi, salendo in macchina, non manca di aprire per prima la tua portiera, invece di lasciarti ì impalata in attesa che lui si accomodi con tutta calma al volante.

D’accordo, i maligni potrebbero insinuare che lui tutto questo lo fa perché è un regista consumato che conosce tutti i segreti della messinscena. E potrebbero, per esempio, addurre come prova la studiata perfezione con cui il nostro si abbiglia. Perché nel suo guardaroba sono ammessi solo abiti dal taglio impeccabile, di un classico raffinato e allo stesso tempo alla moda, che lui indossa con stile inconfondibile dell’uomo abituato a stare in scena e ben contento di starci.

Ma bisogna anche ammettere che questo lui lo fa bene senza mai dimenticare di curare una serie di particolari forse un po’ narcisisti ma certo gradevoli. Come, per esempio, una pelle spesso abbronzata anche in pieno inverno, sempre perfettamente rasata e fragrante di ottimo after-shave… E’ chiaro quindi che l’uomo Leone a tutte le carte in regola per fare breccia. Ma non si limita a questo. Perché, anche quando è ben sicuro d’averti conquistato, evita di diventare pantofolaio o barboso e si mantiene anzi a un pregevole livello di generosità, slancio e carica.

Purché, è ovvio, non sia proprio lui a spegnere magnanimi ardori e gioia di vivere, chiedendogli di essere quello che non è: un romantico principe azzurro intento ad assecondare all’infinito i languori romantici della donna amata.

Ma è proprio questo l’errore più grave che la donna del Cancro rischia di commettere con un Leone.

Infatti, lei, se è una Cancro molto Cancro, lo attrae parecchio con la sua femminilità sensuale che gli sembra un complemento ideale della solare personalità leonina. Ma, poi, appena conclusa la fase del corteggiamento, sia l’uno sia l’altra possono rimanere molto delusi nello scoprire che il loro rapporto è molto più complicato di quanto potessero supporre. Perché, se è vero che sono due esseri potenzialmente complementari (cosi come lo sono i principi rappresentati da Sole e Luna, i rispettivi governatori di Leone e Cancro), è altrettanto vero che sono molto ma molto diversi.

E così succede spesso che si trovino coinvolti in un arduo confronto che li impegna a tutti i livelli, a partire da quello sessuale perché lui è fatto per liberare con generosa spontaneità i propri istinti vitali, ma vorrebbe una compagna che, apprezzando i pulsanti ritmi leonini, evitasse di imporgli il freno d’interminabili preludi romantici. Invece la Cancro non riesce ad assecondarlo senza sentirsi delusa. Così come non riesce a reggere granché gli impegni mondani che piacciono tanto al Leone ma che, secondo lei, sottraggono tempo e energia all’intimità di coppia. Allora fra loro comincia un difficile braccio di ferro e, siccome hanno entrambi un carattere forte, non si può assolutamente dire chi dei due vincerà alla fine.

Però è certo che, se è lei a spuntarla, il Leone perde a poco a poco ogni smalto e diventa sempre più sonnolento e depresso. Cioè insopportabile. Ma se è lui a imporsi, lei pian piano si chiude in un atteggiamento di deluso rancore e imbocca la strada della recriminazione interminabile o della resistenza passiva. Quindi è lei a diventare insopportabile.

A questo punto, un recupero diventa quasi impossibile e la rottura appare allora l’unica soluzione plausibile. Ma anche questa è una faccenda molto complicata. Perché lei, travolta dai ricordi, fa una tremenda fatica a chiudere e tenta all’infinito logoranti marce indietro.

Una risposta a "Affinità di coppia del segno del Cancro con gli altri segni – Leone"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.