Tecnica di coltivazione delle principali colture orticole – 1

Napoli ieri oggi e domani

Chenopodiacee

Famiglia che, seppure botanicamente importante, non
vanta similmente ad altre, un grande numero di ortaggi.

Bietola da coste – beta vulgaris var. cycla

Varietà: bieta a
costa argentata bionda di Lione, Bionda da taglio triestina, Verde liscia da
taglio,

Verde a costa larga argentata.

Clima e
terreno
: il clima temperato è quello più idoneo alla coltura
la quale, per altro, non rivela particolari esigenze climatiche. Temperature
primaverili piuttosto basse, possono portare a una formazione precoce del seme.
I terreni migliori sono quelli di medio impasto, freschi e profondi, irrigui,
ma senza ristagni d’acqua e con buona dotazione di sostanza organica.

Avvicendamento: si può
ritenere una coltura da rinnovo e, come tale, è adatta ad aprire una rotazione.

Consociazione: ben
s’associa a molti ortaggi e in particolare a cavoli, lattughe, cipolle, carote.

Semina: si può
effettuare in semenzaio a febbraio utilizzando il letto caldo per trapiantare
allorché le piantine…

View original post 182 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.