Affinità di coppia del segno del Cancro con gli altri segni – Vergine

Cancro-Vergine

Un dolce tepore costante

La cancerina colleziona folli amori con tipica volubilità lunare, ma se incontra un tipo solido come il figlio di Mercurio, può scoprire con sollievo di aver individuato l’uomo della sua vita. Non è passione: è alleanza…

Ci sono degli aggettivi propri dello stereotipo cancerino che gratificano molto la nata nel quarto segno. Infatti, se le si dice che è materna, sognatrice, romantica e sensibile, lei assume un’espressione estatica e risponde che, si, è proprio una Cancro fino al midollo. Ma, se si cambia registro e si insinua che è anche volubile, lunatica, permalosa, si ribella con tutta l’energia (ed è parecchia!) di cui dispone la sua natura cardinale.

Attenzione quindi a non andare contropelo se non si vuole che la dolcissima, candida gattina sfoderi le sue acuminate unghiette. Soprattutto è consigliabile essere molto cauti quando lei confida le sue pene d’amore. Infatti guai ricordarle che, forse, gli attuali tormenti vanno alquanto ridimensionati, visto che ha già collezionato parecchi grandi amori (e relativi affanni) della durata più o meno d’un ciclo lunare. Lei (che, per altre cose, ha una memoria infallibile) in questo caso riesce a rendere quanto mai evanescenti i contorni del ricordo. Però, se si ha il coraggio (o la pazienza) d’insistere, qualche ammissione la deve pur fare.

Ma si trincera dietro un alibi di ferro: lei aspira a sentimenti sublimi e la sua cosiddetta volubilità sentimentale non è altro che un calvario percorso a malincuore, nell’affannosa ricerca dell’incontro fatale. Si identifica talmente in quello che dice, spalancando i suoi occhioni languidi, che anche il più severo dei censori, pur di non sentirsi una tremenda carogna, sarebbe moralmente costretto a concederle la più convinta, totale e smemorata delle assoluzioni.

Ma, in certo senso, lei dice la verità: fin dall’epoca delle bambole ha cullato il sogno di un grande amore che le avrebbe spalancato le porte della felicità e, soprattutto, le avrebbe fatto il prezioso dono della maternità.

Diventata adulta, ha forse ridimensionato i sogni, ma non le è passata neppure per la mente l’idea di rinunciare alla prospettiva di mettere al mondo una tenera nidiata di carne della sua carne. Anzi, nei confronti di questi figli a lungo desiderati si sente tanto responsabile da non poter fare a meno di scegliere per loro un futuro papà serio, previdente, solerte e munito di un pingue conto in banca, che assicurerà sonni sereni a tutti, ma soprattutto all’apprensiva Cancro.

In questo senso, è fuor di dubbio che l’accorto uomo della Vergine si presenta con le carte perfettamente in regola. Senza contare che lui, così ritroso e schivo, rappresenta il terreno ideale in cui la dilagante femminilità di lei può espandersi a proprio agio. Anche nell’intimità. Perché questo figlio di Mercurio che pure, in segreto, indulge a fantasie erotiche non propriamente caste, non è di solito un uomo dalle iniziative folgoranti; ma, in compenso è assai attento e duttile nel rispondere alle gradite profferte femminili. Quando il Vergine incontra la nata nel quarto segno, la disponibilità di lui funziona come uno specchio in cui l’immagine della mutevole, intensa sensualità cancerina si può rispecchiare con voluttuoso compiacimento…

Certo, questo non è un amore passionale, ma si deve ammettere che un tepore costante e un po’ narcisistico come quello che circola fra il Vergine e la Cancro può ordire legami molto stretti e, soprattutto, duraturi. Tanto più che, anche nella vita pratica, i due possono trovare un modus vivendi equilibrato, grazie a una tacita ma ordinata divisione delle reciproche competenze. A lei infatti competano il monopolio della gestione alimentare della famiglia e, naturalmente l’amorosa cura della prole. A lui spettano invece gli ovvi obblighi professionali e il disbrigo solerte di un’infinita serie di piccole mansioni che assicurino l’efficiente funzionamento amministrativo e tecnico dell’apparato domestico. Perché il Vergine non solo è un contabile perfetto, ma anche, grazie alla precisione terrestre e a una prodigiosa manualità mercuriana, è un autentico mago del fai da te.

E poca importa alla Cancro se il segreto movente di questa straordinaria abilità operaia risiede nella natura particolarmente parsimoniosa del suo compagno: lei è convinta che, quando le cose funzionano a dovere, è meglio non indagare troppo in profondità.

Una risposta a "Affinità di coppia del segno del Cancro con gli altri segni – Vergine"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.