Curiosando qui e là

Sapete che cosa è la “Maledizione dei presidenti?

E’ una strana coincidenza per cui dal 1840 al 1960, cioè per 120 anni, ogni 5 elezioni, il presidente degli Usa eletto è morto durante il mandato.

Chi per una banale infreddatura (come William Harrison nel 1841) chi per mano di un sicario. A interrompere la serie è stato Ronald Reagan, che fu però vittima di un attentato, a cui sfuggì per miracolo. Anche George Bush Jr., eletto alla quinta elezione dopo quella di Reagan del 1980, era uno dei bersagli degli attentati terroristici dell’11 settembre del 2001 e la scampò.

Ma le coincidenze più strane sono quelle fra Kennedy e Lincoln.

Entrambi uccisi, avevano entrambi un vice di nome Johnson. Il segretario di Kennedy si chiamava Lincoln e quello di Lincoln si chiamava Kennedy.

Presidenti maledetti

William H. Harrison. Eletto nel 1840. Morto per infreddatura nel 1841.

Abraham Lincoln. In carica dal 1861. Ucciso da un sicario nel 1865.

James A. Garfield. Eletto nel 1880. Vittima di un attentato nel 1881.

William McKinley. Rieletto nel 1900. Nel 1901 fu ucciso da un anarchico.

Warren Harding. Eletto nel 1920. Morto (per infarto?) nel 1923.

Franklin D. Roosvelt. Rieletto nel 1940. Morto per ictus nel 1945.

John F. Kennedy. Eletto nel 1960. Vittima di un attentato nel 1963.

Ronald Reagan. Eletto nel 1980. Scampa a un attentato nel 1981.

George W. Bush. Eletto nel 2000. Scampa a un attentato nel 2001.

Annunci

Una risposta a "Curiosando qui e là"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.