Curiosando qui e là

Una giornata davvero da cani

Una vita da cani è davvero da cani? Per provarlo nel 2002 due giovani inglesi, appassionati di cani, Gareth Fox che all’epoca aveva 20 anni e Toni Allen che di anni ne aveva 39, decisero di passare un’intera giornata nel ruolo di cani randagi.

Si fecero raccogliere e ingabbiare dall’accalappiacani di Londra che li portò alla Battersea Dog home (casa del cane), dove sono raccolti i cani abbandonati.

Qui hanno ricevuto i trattamenti standard per i randagi. Sono stati pesati, lavati, spulciati, etichettati e vaccinati.

Poi sono stati sottoposti a un test per stabilire la loro socievolezza, il carattere, il livello di educazione.

Sono infine stati messi in gabbia con una ciotola di cibo.

Conclusione? Il servizio di recupero randagi nel 2002 funzionava bene, (non so adesso dopo 17 anni, spero che funzioni bene anche adesso) ma la vita da abbandonati è triste: nessuno sostennero Fox e Allen, dovrebbe mai abbandonare il proprio cane. Inutile dirlo che Fox e Allen mi trovano enormemente d’accordo con loro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.