Locali storici e tipici napoletani

Marisa Catello

Via Santa Maria di Costantinopoli 124

La bottega di Marisa Catello è una delle più antiche della zona.

Intorno al 1880, il nonno paterno, Vincenzo, aprì una fabbrica di arredi sacri dove si lavorava soprattutto l’argento.

La committenza all’epoca non mancava: chiese e conventi ordinavano crecefissi, pissidi, ostensori e l’aristocrazia non era da meno (la duchessa d’Aosta si fece fabbricare qui un ricco servizio di posateria).

Più che i numerosi premi e riconoscimenti appesi alle pareti, a raccontare la storia di questa impresa è il vasto campionario di medaglioni, candelieri, festoni e stemmi, sistemato sopra un soppalco.

Oggi, venuta meno la domanda, lavori a sbalzo o a cesello non se ne fanno quasi più, ma si restaurano con perizia argenti e bronzi antichi, oltre che maioliche, porcellane e pastori settecenteschi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.