Monumenti di Napoli

In visita alla città – itinerario n. 7 – 1

L’itinerario all’aperto è breve, anche in considerazione della lunga peregrinazione interna richiesta dal Museo Archeologico Nazionale.

Usciti dal Museo, si percorre interamente via Costantinopoli, con due deviazioni – verso la collina di Caponapoli e nelle traverse sulla destra – per finire a piazza Bellini, con i resti delle mura greche del IV secolo a.C..

La costruzione che oggi contiene il Museo ha origine nel 1585 su un area fuori dalla Porta di Costantinopoli, all’incrocio di importanti strade.

Concepito come cavallerizza, per la scarsità di acqua, l’edificio non fu finito e dopo qualche anno se ne decise una diversa destinazione.

Dal 1616 al 1777, infatti, nel Palazzo degli Studi – così venne chiamato – ebbe sede l’Università. Poi i Borbone vi riunirono le loro collezioni di arte e archeologiche, creando così il Reale Museo Borbonico.

Le numerosi ristrutturazioni che l’edificio subì nel corso di tutti questi anni si limitarono ad ampliamenti e modifiche, mentre la sistemazione dell’area, rimasta a lungo ai margini della città, fu definitivamente risolta solo nella seconda metà dell’Ottocento, dopo l’abbattimento delle fosse del grano.

Di questa tarda sistemazione fa parte il porticato di fronte al Museo, nell’isolato della Galleria Principe di Napoli, che arriva fino all’angolo di via Santa Maria di Costantinopoli.

Nel IV secolo a.C., sul lato orientale della strada correvano le mura della città greca. La zona cominciò ad attirare l’aristocrazia che vi costruì i propri palazzi e ad assumere il tono elegante che tuttora conserva in età vicereale, con l’arretramento della porta urbana, prima collocata presso piazza Bellini, fino alla chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, a sua volta ricostruita intorno al 1575.

A partire dalla fine del Cinquecento, invece, ai bordi della strada si concentrarono numerosi complessi conventuali, che occuparono gli ampi spazi verdi presenti fra le case e ostacolarono un ulteriore sviluppo della residenza. Continua domani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.