L’uomo e il suo cane Il galateo del cane – 2

I cani non mentono su ciò che provano, perché non possono mentire sulle emozioni. Nessuno ha mai visto un cane triste che fingesse di essere felice… (J. Masson)

Se, invece, il cane è tenuto correttamente al guinzaglio e passeggia con il suo padrone, quest’ultimo deve sapere che è lui il responsabile di eventuali danni a cose e persone e deve fare attenzione al comportamento dell’animale. Il cane non dovrebbe nemmeno essere lasciato libero dal guinzaglio nei giardini se il suo carattere è dominante e aggressivo, perché potrebbe attaccare qualche suo simile con conseguenze a volte gravi, specie se l’animale appartiene a quelle razze conosciute per la loro potenza fisica e di morso. Se due padroni si incontrano con i loro cani è giusto che si informino sul sesso dell’altro cane e, se sono dello stesso sesso, specie se si tratta di due maschi, sarà meglio essere prudenti, perché molti maschi non accettano rivali e sono sempre pronti a scatenare una zuffa furibonda. Anche se si tratta di due femmine bisognerà stare in guardia, perché a volte sono più aggressive dei maschi e di solito vanno molto a simpatie, indipendentemente dal sesso.

Per questo, generalmente, un maschio è aggressivo con altri maschi, ma innocuo con femmine e cuccioli di qualsiasi sesso sotto i 12 mesi di età; una femmina sarà dolce e tollerante con i cuccioli di qualsiasi sesso, ma potrebbe rifiutare un incontro sia con un maschio sia con una femmina.

Non bisogna, infine, scordare che queste indicazioni sugli incontri tra cani considerano la media dei comportamenti, ma potrebbero esservi eccezioni: per questo il cane va sempre controllato, conosciuto e mai sottovalutato per le conseguenze che i suoi comportamenti possono avere.

Esiste, in aggiunta, un galateo che vede coinvolti in prima persona i padroni, oltre ai cani. Esso regola i rapporti tra padrone-cane e il resto del mondo.

La prima cosa che deve sapere un padrone educato è che anche se per lui il suo cane è il più bello e bravo del mondo, ci sono molte persone che non amano il contatto con gli animali e quindi vivono come uno sgarbo il voler imporre a tutti i costi la presenza del cane a chi non la desidera. Questo non solo se si va a casa d’altri, ma anche se si invita qualcuno a casa propria.

Sarebbe sempre meglio informare subito della presenza del cane, chiedere se la cosa crea qualche problema e, se sì, adottare le misure per ridurre al minimo gli inconvenienti per tutti, cane compreso, magari affidandolo per quella volta ad amici o mettendolo in una stanza dove lui stia bene ma non arrechi disturbo agli ospiti, sempre che questi non siano abituati all’animale, oppure che il cane non sia tanto addestrato ed educato da starsene tranquillo senza disturbare.

Un altro segno di educazione, anche in questo caso è valido sia se andiamo in casa d’altri, sia se riceviamo qualcuno in casa nostra, è quello di presentare in ogni caso un cane pulito, con pelo in ordine e che ha già mangiato, se l’invito è a pranzo o a cena. Andare a trovare o ricevere delle persone con un cane sporco, magari maleodorante, peggio ancora se inzuppato d’acqua se piove, è segno di pochissimo rispetto per chi incontriamo, oltre che per il nostro cane, che merita certo di essere apprezzato e gradito.

Quindi in previsione di un incontro che coinvolga anche il nostro animale, sarà bene pulirlo prima e asciugarlo con cura dopo un’uscita se piove.

Se saremo noi ad andare a far visita a qualcuno e piove, dovremo portare un asciugamano abbastanza grande per asciugare il nostro amico molto bene prima di entrare nella casa che ci ospiterà.

Come abbiamo visto, bastano pochi accorgimenti e attenzioni per riuscire sempre a fare bella figura con il nostro cane, in qualsiasi occasione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.