Locali storici e tipici napoletani

Napoli Capitale

Piazza San Domenico Maggiore 4

Un ingegnere, un farmacista e un pilota: in comune, una grande passione per le cose antiche e per il centro storico della città.

Di qui la scelta di aprire una bottega antiquaria nel nobile palazzo Petrucci, giusto a ridosso della fabbrica domenicana che domina la piazza.

Il tentativo è di uscire dai confini tradizionali del negozio di antiquariato per creare un punto di ritrovo per collezionisti e appassionati d’arte: dipinti, mobili, ceramiche, argenti, pastori – tutto esclusivamente napoletano – ma anche, al piano superiore, mostre di artisti contemporanei.

3 risposte a "Locali storici e tipici napoletani"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.