Affinità di coppia del segno del Leone con gli altri segni – Ariete

Scelgo te come regina

L’aggressivo, ardente figlio di Marte diventa un agnello se s’innamora dell’altera Leonessa. Pieno di ammirazione per la forte personalità di lei, per la sua capacità di apparire bellissima anche quando non lo è, è capace perfino di diventare fedele.

Caricato dall’energia marziana, l’uomo dell’Ariete nella vita procede a balzi. Qualunque pretesto è buono per partire all’attacco, esplodere in escandescenze, fare il diavolo a quattro: vedere un ostacolo e volerlo far fuori è tutt’uno. Quindi, anche quando decide (e lo fa spesso) di corteggiare una donna, la cinge con un assedio incalzante per farla capitolare in quattro e quattr’otto. Se lei insiste a temporeggiare, la manda al diavolo e cerca un nuovo bersaglio.

Ma, se mette gli occhi su una preda particolarmente pregiata, lo sbrigativo comportamento arietino cambia di colpo. Il fatto è che lui non è proprio forte e sicuro di sé come potrebbe sembrare e spesso la sua fretta un po’ rozza nasce proprio da un istinto difensivo: gli indugi potrebbero infatti far affiorare dubbi e incertezze paralizzanti. Ma queste precisazioni sono come fumo negli occhi per gli Ariete. Che, appena si accenna alla loro fragilità emotiva, vedono rosso. Però sono proprio loro che forniscono indirette conferme di questa vulnerabilità. Infatti un po’ troppo spesso succede che diano dimostrazioni di forza quando s’accorgono che gli altri hanno paura di loro. E s’ammansiscono invece come per miracolo fino a diventare degli agnelli se li si fronteggia con determinazione.

Se l’Ariete si mette a corteggiare una Leone, rischia proprio di fare questa fine. Perché, fin dal primo assalto arietino, lei assume un’aria d’altero disappunto che lo sentire colpevole. Di lesa maestà naturalmente. E costringe il focoso marziano a cambiare tattica. Allora lui imbocca prontamente la strada dell’ammirazione incondizionata, facendo insistente leva sul noto amor proprio leonino.

Però, tessendo lodi, non fa poi un grande sforzo, perché ammirare la nata nel quinto segno è facilissimo. Infatti lei è una donna speciale. Protagonista nata e, per di più, abilissima regista di se stessa. Quindi è sempre perfettamente aggiornata sugli ultimi dettami della moda e del make-up, che adotta e interpreta con scelte sicure e metodico impegno. E poi la sua agenda è fitta di impegni con palestra e istituti di bellezza, la cui frequentazione assidua valorizza e conserva la sua splendente immagine.

Quindi l’Ariete non inventa nulla quando le dice che è bella, elegantissima e à la page. Constata e basta. Però, facendolo con l’entusiasmo proprio della sua natura focosa, dà alla Leone una particolare soddisfazione. Così arriva abbastanza in fretta il momento in cui lei gli dice di sì. Allora prende immediatamente il via una love story fatta, prima di tutto, d’istinti che si liberano prepotenti trascinando i protagonisti in un bruciante turbine di desiderio. Ma mette anche di fronte due personalità molto decise che neanche in nome dell’amore sono disposte a cedere lo scettro del primato.

Così, nell’intimità come nel resto, tutto diventa fra loro pretesto per fronteggiarsi: prima di cedere, ciascuno dei due si sente intimamente obbligato a percorrere con impegno la strada della polemica. In casi estremi l’Ariete può rivelarsi addirittura propenso a passare alle vie di fatto, cui la Leone risponde ostentando un’impassibile aria di superiorità.

Finché i due si amano intensamente, tutto questo battagliare non è altro che un modo di tener desta la carica passionale che li lega. Ma non è possibile prevedere la durata d’un rapporto tanto coinvolgente, che però rischia di logorarsi. Come si può capire che il legame tra Ariete e Leone si sta irrimediabilmente guastando? Quando troppo spesso uno accondiscende alle pretese dell’altro senza lottare, è segno certo che l’interesse reciproco sta scemando. Allora il recupero è improbabile, soprattutto perché a nessuno dei due interessa un amore tenuto in vita grazie ad artificiose terapie di rianimazione. Tanto più che, inclini entrambi a guardarsi intorno, non impiegano molto a trovare soluzioni alternative e a lasciarsi quindi senza troppi drammi. Sempreché, nel frattempo, non abbiano costruito una famiglia mettendo al mondo dei figli. In questo caso, per amore della prole e delle tradizioni, riescono di solito a trovare il modo per tenere in piedi quello che loro stessi hanno costruito.

2 risposte a "Affinità di coppia del segno del Leone con gli altri segni – Ariete"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.