Affinità di coppia del segno del Leone con gli altri segni – Toro

Leone-Toro

E’ fiera di rubarlo alle rivali.

La superba Leonessa vuole al suo fianco un uomo di successo e il venusiano, di solito, lo è. Non solo, ma è anche sexy ed elegante, qualità che gli procurano non poche ammiratrici. Alle quali l’audace alunna del Sole deve strenuamente contenderlo.

Se è vero che il look è un biglietto da visita, quello della donna del Leone è perfettamente in linea con l’immagine che lei ha di se stessa e che vuole proporre (e imporre) al mondo. Infatti ha un taglio di capelli perfetto e importante, un guardaroba invidiabile, con vestiti per ogni occasione e accessori, di classe ma piuttosto vistosi, che dicono senza mezzi termini quali sia il ruolo che lei vuole occupare in società: quello di una protagonista.

Siccome è nata in un segno fisso, è una donna tutta di un pezzo. Nel senso che, una volta individuati gli obiettivi, li persegue senza deroghe né tentennamenti. Perciò anche in amore,  s’ispira a criteri decisamente selettivi. E vuole infatti un uomo che, tanto per cominciare, sia carino. Inoltre deve avere anche una certa aura di successo. Deve cioè vestire abiti di stile, meglio ancora se indossati con quella nonchalance che denuncia un’antica dimestichezza col benessere.

Lei vuole un uomo così un po’ perché ne è attratta davvero, un po’ perché le piace esibire in società un compagno di cui poter andare orgogliosa. Anche se, nell’intimo, spera che lui sia si brillante e decorativo, ma con discrezione. Insomma, non tanto da sottrarle quel ruolo di primo piano che, comunque, spetta di diritto a lei.

L’uomo del Toro spesso ha un po’ tutte queste caratteristiche. Perché, nato in un segno di Terra governato da Venere, fin da piccolo ha dimostrato un amore incondizionato e un fiuto infallibile per tutto ciò che profuma di benessere e comodità. Così, se i suoi potevano garantirgli una sicurezza patrimoniale, non si è nemmeno sognato di fare la pecora nera: ha preferito rimboccarsi le maniche e fare in modo che il suddetto patrimonio fruttasse nel migliore dei modi.

Se gli sono mancate invece queste sicurezze familiari, non per questo si è perso d’animo: ha realizzato subito che doveva darsi da fare per rimediare alle circostanze e l’ha fatto. Ha cioè cominciato presto a ruminare fatica avendo ben chiaro in testa (anche lui è nato in un segno fisso!) che l’obiettivo da raggiungere era, se non la ricchezza, almeno il benessere.

Ma siccome il venusiano è un convinto edonista, non si è limitato a costruirsi pazientemente un futuro con il sudore della fronte: man mano che le cose cominciavano ad andare per il verso giusto, ha cominciato a concedersi meritati premi. Così, pian piano, si è procurato una casa comoda e calda (che, comunque, resta un ottimo bene-rifugio) e si è anche abituato alla piacevole sensazione di abiti di buon taglio che, mentre valorizzano il suo aspetto, hanno il pregio di accarezzargli la pelle con le loro morbide, preziose fibre naturali. L’insieme che ne risulta attira più che mai l’attenzione della Leonessa, già favorevolmente impressionata anche dalla dolce sensualità che emana solitamente da un uomo del Toro. E tutto questo, unito a un’altrettanta convincente aria di solidità, finisce coll’esercitare una prepotente attrattiva non solo sulla Leone, ma anche su numerose rappresentanti di altri segni.

Insomma, se mette gli occhi su un venusiano, la Leonessa deve vedersela con un’agguerrita concorrenza. Ma questo non la spaventa, anzi: nata per primeggiare, è tanto più orgogliosa del suo primato quanto più questo è stato difficile da conquistare. Da parte sua il Toro, pigro e narcisista, si compiace nell’assistere alla bagarre e intanto pregusta il piacere che dividerà con la vincitrice.

E di piacere si tratta davvero, per lo meno all’inizio. Perché, col tempo, qualche problema può nascere. Infatti lui è un tipo dai desideri costanti e piuttosto esigenti. E quando in lei si smorza la spinta appassionata dell’entusiasmo iniziale, può rimanere piuttosto deluso nel trovarsi accanto una donna che, assorbita da tanti interessi socio-culturali-professionali, si dimostra tiepida e distratta nell’intimità.

Per il Toro è inconcepibile che tanta insensibilità nasca soltanto da innocenti cali di tensione erotica e così in lui inizia ad insinuarsi il seme della gelosia. Allora, se lei non capta al volo il segnale di pericolo e non si dà immediatamente da fare per tranquillizzarlo con una disponibilità tale da cancellare ogni ombra di dubbio, sono dolori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.