L’angolo della Poesia

‘A preghiera a’ Madonna

Mamma d’  ‘e grazie, guardace sti figlie,

tiene na mana ‘ncapa a sti ccriature,

dalle nu sguardo Tu, dàlle cunziglie,

nunn’  ‘e fa’ cammenà pe’ strade oscure.

Prutieggele d’  ‘a droga, ‘e figlie nuoste,

lievale ‘a mez’  ‘a via, chisti guagliune

miettele a faticà, trovale ‘e puoste;

si Tu ‘e ddifiende nun ce po’ misciuno.

Dalle n’aiuto pe’ truvà ‘a fatica,

tiene luntana ‘a brutta cumpagnia.

Tu ca, pe’ nnuje, si mamma, sora, amica,

prutièggece d’  ‘o mmale: E così sia.

V. Fasciglione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.