Affinità di coppia del segno del Leone con gli altri segni – Bilancia

Leone-Bilancia

Siamo noi le star del sesso

L’ambiziosa Leonessa e l’elegante venusiano stanno bene insieme: amano entrambi la mondanità e il lusso e sanno come spendere i soldi necessari al loro ménage. Fanno insomma la felicità l’una dell’altro, anche nei momenti più intimi…

La donna del Leone ha un temibile nemico: l’enfasi solare. Se non riesce a vincerla, resta prigioniera negli angusti confini del narcisismo. Così diventa una stakanovista dell’esteriorità, consuma tutto il suo tempo fra istituti di bellezza e sartorie, si fa attrarre dalle manifestazioni più superficiali e vane della mondanità. E, se appena dispone di uomini o patrimoni familiari in grado di finanziarla, non esita a fare la fortuna dei gioiellieri, acquistando monili faraonici spendenti d’oro giallo e brillanti. Poi quando il tempo che passa comincia a provocare danni manifesti, non disdegna neppure frequenti degenze nella clinica in cui opera un mago della chirurgia plastica.

Ma per fortuna le nate nel quinto segno capaci di dare il giusto valore, né troppo né poco, alla forma estetica non sono poche. Allora sono delle gran donne: intelligenti, sincere e con le idee chiare. Capaci di utilizzare l’innato buon gusto senza indulgere ad atteggiamenti maniacali, pacchianerie ed esibizionismi. Insomma sanno splendere con classe anche quando è arrivato il tempo delle rughe.

Se un uomo della Bilancia incappa in una Leonessa illuminata e non bruciata dal Sole può ritenere a buon diritto d’aver trovato la donna giusta. Cioè quella capace di farsi carico dei delicati problemi d’equilibrio che lui si porta dietro da sempre. E non è poi così improbabile che il fortunato incontro avvenga perché questi due hanno gusti così simili che, prima o poi, finiscono col conoscersi a un cocktail cultural-mondano, al vernissage della mostra che non si può non vedere o nei salotti che contano. Infatti sono entrambi puntualissimi agli appuntamenti con lo chic.

Magari le loro motivazioni profonde sono un po’ diverse, ma la cosa, in fondo, è abbastanza secondaria. Perché hanno un sacco di cose di cui parlare e soprattutto dispongono di una ricca gamma di alternative per il tempo libero, fra cui scelgono, in pieno accordo, la soluzione più esclusiva, coreografica e raffinata. Coreografica e raffinata è, del resto, anche la loro casa, che si distingue per l’apparente e calda semplicità che nasce da gusto sicuro, lavoro paziente e abbondanza di mezzi economici.

Che questi due finiscano ben presto per dare un assetto definitivo alla loro vita è quasi scontato. Perché lui, pur non disdegnano il flirt, è in realtà alla disperata ricerca d’una moglie. D’altra parte alla Leonessa piacciono le situazioni definite e, se trova l’uomo giusto, mette al bando incertezze e temporeggiamenti per coinvolgerlo in immediati progetti matrimoniali. Presi alle strette, altri personaggi zodiacali come il pigro Toro, il prudente Capricorno, l’indipendente Acquario tentano di fare dietro-front. Ma il Bilancia si fa coinvolgere senza resistere. Così i due si tuffano nei preparativi della futura dimora, ma soprattutto della cerimonia, che entrambi vogliono solenne e fastosa. Decisi a interpretarla da protagonisti, nel rispetto della più squisita e ricca tradizione. Lei perché non può lasciarsi sfuggire l’opportunità di splendere fra un nugolo d’eleganti invitati scelti fra le persone che contano; lui perché ama sfruttare le occasioni di allestire bellissime coreografie.

Ma questa coppia fatta per brillare sulla scena pubblica non esaurisce tutte le sue energie sul palcoscenico mondano e dispone anche di invidiabili risorse da assaporare fra le quinte del talamo. Infatti il sensibile Bilancia è un raffinato cultore dell’arte dei preliminari: un uomo che fa della dolcezza un arte erotica, attiva, ma non aggressiva. E si sa che una Leonessa sa essere grata e fa di tutto per sdebitarsi, meritando altri doni.

Insomma nella coppia Leone-Bilancia l’astrologia ravvisa consistenti premesse per il tutto ok. Ma a una condizione: che il budget di cui dispongono sia cospicuo.

Infatti, questi due, intristirebbero molto in fretta e finirebbero col guardarsi in cagnesco se fossero costretti a rinunciare alle cose belle cui aspirano: se non possono comparire e ricevere con i dovuti crismi, la vita diventa per loro d’uno squallore insostenibile. Senza contare che in questo caso si sentono anche tremendamente colpevoli nei confronti dei figli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.