Tag: attrezzi da cucina

Ricette di cucina tipica Fusilli al Ferro alla napoletana

E’ una ricetta di media difficoltà, 20 minuti per la preparazione più il tempo per preparare la pasta. Per la cottura tempo totale 1 ora e 15 minuti. E’ una ricetta tipica della Campania e il vino da abbinare a questo piatto: Greco di Tufo bianco.

Ingredienti: fusilli 400 gr, polpa d’agnello 350 gr, pancetta 200 gr, salame di Napoli piccante 100 gr, olio extravergine d’oliva 1,5 dl, ricotta 200 gr, concentrato di pomodoro 4 cucchiai, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, 2 spicchi d’aglio, 2 dl di vino bianco, peperoncino, sale e pepe.

Esecuzione: sbucciate e tritate la cipolla, la carota, l’aglio e il sedano privato dei filamenti; sminuzzate la pancetta, la carne e il salame e rosolate tutto insieme nella metà dell’olio, bagnando un po’ alla volta con l’olio rimasto.

Rimestate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Quando il sugo è pronto, amalgamatevi la ricotta ben schiacciata, poi insaporite con un po’ di sale, pepe e peperoncino.

Unite infine il concentrato di pomodoro stemperato in 1 cucchiaio d’acqua tiepida e cuocete ancora per almeno 1 ora.

Lessate i fusilli in acqua bollente salata, scolateli al dente e conditeli subito con il sugo di carni e ricotta preparato. Portateli in tavola caldissimi.

La variante

Una gustosa variante di questo piatto sono i Fusilli alla molisana, che prevedono il lardo al posto della pancetta, la salsiccia invece del salame di Napoli, un misto di polpa di vitello e di agnello, il vino rosso al posto del vino bianco, e il pecorino grattugiato al posto della ricotta.

Qualsiasi delle due versioni sia di vostro gradimento, buon appetito.

Scuola di cucina – attrezzi di cucina

CHINOIS:

Il colino cinese è fondamentale per evitare grumi nei dessert cremosi; è utile, inoltre, per passare al setaccio i preparati liquidi o cremosi.

COLINO A MAGLIA FINE:

Per rendere più lisce e omogenee le creme è sempre meglio setacciare la farina, il cacao e lo zucchero a velo prima di miscelarli e utilizzarli. Servitevi di un foglio di carta da forno per raccogliere l’ingrediente setacciato.

COPPAPASTA:

Possono essere di latta o di acciaio inossidabile e sono indispensabili per creare biscotti e dolcetti monoporzione. Per non rovinare il taglio è bene riporli in una scatola di plastica dopo l’uso.

FRUSTE:

Insostituibili in pasticceria per amalgamare e miscelare i vari componenti delle preparazioni. In particolare sono utili per montare tuorli, albumi o panna fresca.

LECCAPENTOLA:

Si tratta di una spatola in silicone utilissima per raccogliere cioccolato fuso o temperato o qualsiasi altra emulsione dalle pareti dei contenitori in cui è avvenuta la lavorazione.

PIROTTINI:

Si tratta di piccoli contenitori di latta, di ferro nero stagnato o di alluminio, scannellati, per la preparazione delle tartellette. Possono essere anche lisci o di forma allungata.

SAC-A’-POCHE:

Per dare forma a bignè, meringhe, tartufi ma anche per stendere basi per torte e biscotti; è un alleato irrinunciabile nella creazione dei vostri dessert. Provate quelli in plastica usa e getta, ancora più pratici e veloci da utilizzare.

SPARGICACAO:

Un pratico dispenser per decorare e completare torte o semifreddi con una spolverata finale di cacao, amaro o zuccherato, di ottima qualità.

SPATOLE:

Grazie alle spatole, spalmate, distribuite e livellate qualsiasi crema o glassa, rendendo le vostre creazioni una delizia anche per gli occhi. Sono inoltre preziose alleate nel temperaggio del cioccolato.

STAMPI IN FLEXIPAN:

Si tratta di stampi per realizzare dessert monoporzione (muffin o dolci al cucchiaio). Il flexipan è un materiale molto resistente, utilizzabile a temperature molto basse (-40°C) e molto alte (280°C).

TEGLIE IN MATERIALE PLASTICO:

Queste teglie in materiale plastico, a dispetto dell’apparenza, cuociono molto bene. Appoggiatele su una base solida nei trasferimenti dal tavolo di lavoro al forno per non rovesciare l’impasto.

TERMOMETRO DA CUCINA:

Uno strumento indispensabile per il corretto temperaggio del cioccolato e per la realizzazione di sciroppi, creme e meringhe.