Tag: curiosando qui e là

Curiosando qui e là

Perché la foresta Umbra si chiama così?

Il nome significa “ombrosa”, e non ha nulla a che fare con la regione Umbria.

La foresta umbra è infatti una riserva naturale situata in Puglia, sul promontorio del Gargano (Foggia).

In prevalenza costituita da faggi, con alberi centenari, è il residuo di una selva millenaria.

E’ la più estesa foresta di latifoglie italiana: 10.500 ettari.

Curiosando qui e là

La bandiera sulla Luna sventola?

Quella piantata da Neil Armstrong, comandante dell’Apollo 11, nel corso della prima missione sulla Luna, era una bandiera vera.

Venne però inserita in un telaio rigido di metallo, per dare l’impressione di essere tesa al vento, nonostante sulla Luna non ci sia aria, quindi neppure turbolenze.

Curiosando qui e là

Il principio su cui si basa il funzionamento degli aerei a reazione.

Il principio dei motori a reazione è quello che fa arretrare il fucile (reazione) quando viene sparata una pallottola (azione).

In particolare, il motore a reazione degli aerei consiste in un “tubo” contenente una serie di ventole in rotazione (compressore).

Quando l’aereo è in volo, l’aria che entra nel tubo viene accelerata dalle ventole e portata ad alta pressione. In questo flusso d’aria (ancora all’interno del tubo) si immette combustibile che viene incendiato, provocando un’ulteriore espansione e quindi un aumento della velocità alla quale l’aria fuoriesce all’’estremità del tubo. Una parte dell’energia della combustione viene recuperata da un’altra serie di ventole (turbine) e utilizzata per mantenere in rotazione il compressore.

Per la precisione, questo sistema prende il nome di “turbogetto”.

Curiosando qui e là

Perché la fede nuziale viene messa sulla mano sinistra?

Non esiste alcun motivo religioso per il quale la fede deve essere portata sull’anulare della mano sinistra.

La tradizione dell’anello, che gli sposi scambiano il giorno del matrimonio, è di antiche origini germaniche ed è poi passata nelle consuetudini romane.

Solo nel tardo medioevo però è stata ufficialmente adottata nelle cerimonie nuziali.

L’usanza di mettere l’anello di fidanzamento e la fede nuziale proprio nel quarto dito della sinistra si dice invece che sia stata ispirata da una credenza popolare secondo la quale dall’anulare scorre una vena, che veniva chiamata vena amoris, che conduce direttamente al cuore.

Curiosando qui e là

E’ vero che le cellule si suicidano?

La prima documentazione del suicidio cellulare o apoptosi (dal termine greco che indica la caduta stagionale delle foglie) risale al 1965.

La cellula perde rapidamente volume, il nucleo si disgrega, i cromosomi si frammentano, e in meno di due ore si crea un grumo proteico che viene poi fagocitato dalle altre cellule.

Inizialmente si riteneva che l’apoptosi fosse dovuta esclusivamente a aventi traumatici. Si è invece poi scoperto che ha un ruolo centrale nel ricambio cellulare. Ed è molto importante nello sviluppo embrionale.

L’embrione elabora la propria forma attraverso un procedimento paragonabile alla scultura: la morte di alcune cellule, per esempio, crea lo spazio che delinea le estremità degli arti. L’apoptosi riveste un ruolo anche nella formazione sia del sistema nervoso centrale sia del timo, un organo determinante per il funzionamento del sistema immunitario.

Curiosando qui e là

Noi esseri umani circoliamo liberamente nell’Unione Europea ma i nostri animali lo possono fare?

No! Portare con sé nel nord Europa un cane o un gatto richiede una serie di pratiche, ed è necessario organizzarsi con alcuni mesi di anticipo.

Ogni Paese ha una modulistica specifica e regole proprie, che possono inasprirsi nel caso di epidemie.

Alla base di queste norme ci sono motivi igienico-sanitari: gli animali sono visti come potenziali portatori di malattie (per esempio la rabbia). In Inghilterra, dove le regole sono particolarmente restrittive, vige il Pets.

Pet Travel Scheme (pet in inglese significa animale da affezione). I cani pericolosi (come i pit bull, il dogo argentino e simili) non sono mai ammessi. Se trovati vengono soppressi e il loro padrone denunciato. In Inghilterra e altri paesi, gli animali devono avere anche un microchip di identificazione e un certificato di espatrio rilasciato dal servizio veterinario della Asl, accompagnata da una dichiarazione del veterinario, che confermi l’esecuzione di trattamenti contro pulci e vermi e la vaccinazione antirabbica, compreso il richiamo, confermata da due esami del sangue a distanza di sei mesi l’uno dall’altro.

Favorisca i documenti

Un cane alla dogana. Gli animali subiscono severe restrizioni ai viaggi, per motivi igienico-sanitari.

Curiosando qui e là

Che cosa è chiamato il “Grande Orecchio”?

E’ il nome attribuito a Echelon, un sistema di intercettazione progettato ed amministrato dalla National Security Agency Usa.

Diversamente dalla maggior parte dei sistemi sviluppati durante la Guerra Fredda, non serve per controllare obiettivi militari, ma potenzialmente può verificare tutte le comunicazioni (e-mail, fax, telex, telefonate, sms e quanto altro) che intercorrono tra persone, organizzazioni, aziende o gruppi, sia fra uno Stato e l’altro sia all’interno dello stesso Paese.

Il contenuto dei messaggi che viaggiano sulla rete di telecomunicazioni mondiale non può più dunque essere ritenuto segreto.

Il sistema si basa su una rete di strutture come satelliti e stazioni di rilevamento radio. Contemporaneamente, i computer posti in ogni stazione di Echelon cercano tra i milioni di messaggi intercettati quelli contenenti parole chiave (per esempio nomi, località, argomenti) stabilite di volta in volta.

Echelon è stato oggetto di una interrogazione dell’Unione europea, perché avrebbe consentito di usare informazioni commerciali riservate.