Tag: segni zodiacali

Piccolo oroscopo del giorno

Ariete: devi saper cogliere i tuoi stimoli ispiratori dall’esterno che ti circonda;

Toro: ti ritrovi un po’ di diponibilità economica in più, li potrai utilizzare per qualcosa di bello;

Gemelli: buone novità arrivano da persone che non vedevi da tempo;

Cancro: un amico ti farà una proposta interessante, prendila in considerazione;

Leone: devi pazientare ancora qualche giorno e poi vedrai ripartire l’amore;

Vergine: dovrai confrontarti con un problema abbastanza serio;

Bilancia: stai riacquistando la tua forma fisica ideale;

Scorpione: l’amore è un rapporto complicato, ci vuole tanta pazienza per portarlo avanti;

Sagittario: ti senti inquieto per le troppe complicazioni che ti distraggono dal tuo obiettivo primario;

Capricorno: hai troppi dualismi che ti tolgono energia e lucidità;

Acquario: sei riuscito a stabilire degli ottimi rapporti con gli altri;

Pesci: la giornata si presenta sotto i migliori auspici per qualsiasi cosa tu abbia voglia di fare.

Annunci

Piccolo oroscopo del giorno

Ariete: sono previste in arrivo delle notizie dall’esterno dal tuo giro quotidiano;

Toro: è una giornata positiva, ti senti bene e con tanta voglia di fare;

Gemelli: stai dando l’impressione di scarsa disponibilità, se ci tieni dai più attenzioni;

Cancro: l’amore sta arrivando ed è più vicino di quanto tu possa immaginare;

Leone: è un buon periodo per promuovere contatti che favoriscano il tuo lavoro;

Vergine: non ti senti soddisfatto per colpa di alcuni ritardi che ti stanno condizionando negativamente;

Bilancia: per chi del segno della Bilancia cerca l’amore, dico di pazientare ancora un pochino, è in arrivo, gli ultimo 2-3 giorni del mese saranno quelli buoni, auguri e se son rose fioriranno;

Scorpione: per te Scorpioncino che hai sensibilità e intuito dico che l’istintività vale più della razionalità;

Sagittario: fai le tue cose quotidiane con il solito impegno, non cercare di strafare che poi si pagano le conseguenze;

Capricorno: i tuoi obbiettivi prefissati sono più vicini alla realizzazione di quanto tu possa immaginare;

Acquario: la Luna ti dà una posizione di vantaggio e favorirà i tuoi incontri;

Pesci: vivrai delle nuove emozioni che ti faranno sentire bene con te stesso e con gli altri.

Piccolo oroscopo del giorno

Ariete: allarga i tuoi orizzonti, fai nuove conoscenze ti porteranno bene;

Toro: è un periodo in cui la tua passionalità sale tanto;

Gemelli: ti senti agitato per delle nuove situazioni che non ti senti pronto ad affrontare;

Cancro: riesci a dimenticare le cose con molta facilità, questo è un bene perché ti aiuta a non soffrire;

Leone: hai un atteggiamento pessimista verso il futuro ma motivi reali non ve ne sono quindi cerca di recuperare la tua fiducia;

Vergine: devi riuscire a tenere sotto controllo qualsiasi discussione prima che prendano una brutta piega;

Bilancia: problemi e fastidi da un ex;

Scorpione: le intuizioni giuste tu le hai, il problema è trovare il coraggio per metterle in atto;

Sagittario: stai riflettendo molto su un’eventuale cambiamento di lavoro;

Capricorno: stai programmando il tuo futuro per il prosieguo;

Acquario: devi ridurre i tuoi impegni e la tua fatica se non vuoi avere problemi;

Pesci: certe volte è meglio agire da solo se gli altri sono titubanti e contrari.

Affinità di coppia del segno del Cancro con gli altri segni – Pesci

Cancro-Pesci

Saziami, e non solo di baci

L’incontro di questi due sognatori è un tuffo in un oceano di emozioni. Difficile riemergere alla realtà senza provare le vertigini e il timor panico. Il rimedio? Consumare insieme deliziosi peccati d gola, così cari ad entrambi.

Uno, nessuno, centomila. Questo è l’uomo dei Pesci, il più mobile fra i segni mobili. E, per di più un segno d’Acqua. Non l’acqua amniotica del Cancro. Né quella torbida e limacciosa della morte-rigenerazione scorpionica. E’ l’acqua del fluire inarrestabile che perpetua l’infinito svolgersi della vicenda cosmica.

Se le classificazioni sono sempre riduttive, a proposito dei Pesci diventano praticamente improponibili: il regno del dodicesimo segno è il regno del possibile. Ma, nonostante tutto, c’è una vaga possibilità di distinguere questi cangianti nativi in due filoni, sulla falsariga dei due Governatori dei Pesci: Nettuno e Giove.

Nei Pesci nettuniano alita il soffio dell’omonimo dio classico, sovrano incontrastato dei mari. E’ un essere irrazionale. Non nel senso che manca di logica, ma nel senso che gli angusti schemi del pensiero mercuriano (Mercurio è in esilio nei Pesci) sono inadeguati rispetto alle infinite profondità dello psichismo nettuniano. Questo Pesci comunica con la sua sensibilità intuitiva, che funziona come una magica ricetrasmittente e anche come un ricco crogiuolo di creatività. E’ un personaggio che spesso sembra distratto, librato in un’altra dimensione, ma questo è vero solo in parte: mentre i suoi pensieri vagano liberi, una piccola fetta della sua attenzione rimane agganciata al presente, pronta a ristabilire i collegamenti se interverrà qualcosa di non ripetitivo. Quindi interessante.

Il Pesci nettuniano è l’artista, il genio potenziale che rifugge dall’idea del lavoro nel senso comune del termine. Per lui esiste solo la creazione: quella che coinvolge e sfinisce perché è, semplicemente, un atto d’amore. E, a proposito d’amore, il Pesci nettuniano non sa cosa siano le avventure, i giochi erotici fine a se stessi. Lui cerca solo sentimenti sublimi e vede nell’unione dei corpi il riflesso di due anime che si incontrano.

Per il Pesci gioviano le cose stanno in modo alquanto diverso: l’edonismo imbavaglia le istanze alla sublimazione e ingaggia una corsa gagliarda verso l’appagamento delle vive aspirazioni al piacere. Nel lavoro rivela uno straordinario bernoccolo per gli affari: per lui vige la regola aurea del minimo sforzo-massimo rendimento.

Ma praticamente non esiste il Pesci solo nettuniano o quello solo gioviano e così, nella maggior parte dei nati nel dodicesimo segno, emerge ora l’uno ora l’altro aspetto: il denominatore comune è, in ogni caso, una particolare sensibilità affettiva.

L’incontro di un Pesci con una donna del Cancro ha in sé qualcosa di magico. E’ la suggestione dei riflessi lunari che illuminano il mare notturno eccitando la fantasia, il sogno. E lo struggimento del corpo non è che il riflesso di emozioni che si spandono su onde a raggiera. Il mondo di questa coppia è soprattutto notturno, fatto di tante parole che fluiscono senza costrutto apparente, di carezze pigre che protraggono i preliminari fino quasi ad esaurirsi in essi…

Ma in amore che assomiglia tanto al sogno s’annida la terribile insidia d’un brusco risveglio: il ritorno alla realtà di una coppia Pesci-Cancro rischia di non reggere all’urto e di frantumarsi irrimediabilmente. Conclusa la fase idilliaca dell’innamoramento, entrambi possono sentirsi ingiustamente defraudati quando il lavoro e le prosaiche necessità quotidiane li mettono di fronte a una realtà avara di spazi per i sogni. E siccome realismo e obiettività fanno difetto a entrambi, il dolore della rinuncia falsa le loro prospettive. Col risultato che l’uno finisce con l’attribuire all’altro la responsabilità del dolore che prova. Come uscirne? Dedicando ampi spazi di tempo libero, oltre che all’amore, all’arte. Soprattutto alla musica che, col suo suggestivo potere evocatore, favorisce la partecipazione mistica delle anime. Cioè la linfa stessa dell’unione di queste due sensibilissime creature. In una dimensione più terrestre ma altrettanto vitale, la sopravvivenza del rapporto Pesci-Cancro passa anche attraverso i piaceri della tavola. Perché, per via di Giove domiciliato nei Pesci ed esaltato nel Cancro, bisogna ammettere che stiamo parlando d’una coppia di golosi. Ma su questo è meglio sorvolare.

Piccolo oroscopo del giorno

Ariete: ti senti ispirato dall’arte e dalla creatività, e allora datti da fare crea qualcosa di grande;

Toro: è un periodo in cui le avventure per te contano molto;

Gemelli: per le coppie un importante problema da risolvere;

Cancro: i sentimenti per te hanno un valore enorme;

Leone: stai progettando una vacanza fuori dal comune e da ricordare a lungo;

Vergine: continua il periodo favorevole ma non riesci a sfruttarlo appieno;

Bilancia: sei paziente e disponibile con tutti;

Scorpione: sei sotto stress e non sai come uscirne;

Sagittario: dedicati ai progetti futuri;

Capricorno: questo Luglio per quanto riguarda l’amore non è stato certo favorevole;

Acquario: evita tutto quello che ti possa portare stress e stanchezza;

Pesci: ti senti come un pesce fuor d’acqua, vedi troppe cose cambiare attorno a te.

Piccolo oroscopo del giorno

Ariete: dedica la giornata al lavoro con grande impegno e in cambio avrai tante soddisfazioni;

Toro: non perdere tempo in discussioni inutili, ci perderesti energie preziose;

Gemelli: è inutile aggrapparsi al passato, tieni presente che il futuro ha più valore;

Cancro: continui ad essere titubante e ad avere dei dubbi sul tuo rapporto di coppia;

Leone: utilizza la mattinata con cose lievi e leggere, mettiti in moto piano piano;

Vergine: il risveglio è stato buono e ti senti tanta energia addosso;

Bilancia: al contrario della Vergine tu hai troppa stanchezza da smaltire;

Scorpione: oggi è un giorno da dedicare alla positività e all’allegria, la malinconia mettila da parte;

Sagittario: i tuoi approcci con le altre persone stanno migliorando notevolmente e ciò ti porterà dei vantaggi;

Capricorno: devi utilizzare questo periodo per pianificare le cose giuste da fare in autunno;

Acquario: devi evitare i grossi sforzi altrimenti ne paghi il conto;

Pesci: avrai degli incontri fortunati, sappi approfittarne.

Affinità di coppia del segno del Cancro con gli altri segni – Acquario

Cancro-Acquario

A lui serve una donna tenera

Più fragile di quanto si pensi, l’acquariano ha bisogno di ancorare i suoi voli pindarici a un solido punto di riferimento affettivo. Glielo fornisce, con insospettabile energia, la lunare cancerina, capace di occuparsi attivamente non solo di lui ma di tutto il suo clan…

Certo l’acquario è un tipo molto indipendente e animato da una spinta avveniristica che spesso sconfina nell’utopia più sfrenata, azzardata e pericolosa. Ma lo stereotipo che lo riguarda sorvola spesso sul lato saturnino del suo carattere, che conferisce ai suoi atteggiamenti affettivi vaghe sfumature di egoismi infantili. Insomma, il fatto è che l’acquario, fin da quando è nato, si sente un po’ uno sradicato. Uno che, animato da impulsi interiori tesi ad anticipare-indagare il futuro, è costretto per questo a rinunciare ai rassicuranti legami con il passato e le sue tradizioni. Però, anche lui, come tutti, ha un lato umano, emotivamente fragile e insicuro, che ha bisogno di punti di riferimento capaci di ancorarlo a qualche certezza definitiva o almeno di lunga e rassicurante tenuta.

E, se appena può, lui questa certezza la cerca proprio nel rapporto con una donna. Ma non è un’impresa facile, soprattutto di questi tempi. Perché non sono molte le donne disposte a profondere nell’amore la carica materna necessaria per reggere alle intemperanze di quel bambino ipercinetico e del tutto imprevedibile che è l’Acquario.

Ma la Cancro, di solito, questa riserva di amorevoli energie la possiede in abbondanza. Tanto che le sue trepide cure finiscono spesso con l’imprigionare l’uomo in un complicato labirinto di dipendenze. Ma questo deriva non tanto dalla Cancro, quanto dal fatto che molti uomini sono sprovvisti dello spirito d’autonomia necessario per prevenire in tempo i rischi di schiavitù.

L’Acquario si distingue, eccome, da questo branco. Infatti, fin dall’inizio, dice chiaro e tondo alla Cancro che coccole e tenerezza gli stanno molto bene a patto che non tentino d’impiegarlo in un rapporto asfissiante e restrittivo.

Insomma le fa capire, senza possibilità di equivoci che, pur amandola, non intende affatto far monopolizzare da lei tutto il proprio tempo libero. E allora i casi sono due: o lei gli volta le spalle offesa oppure, se lo ama davvero, si rimbocca le maniche e corre ai ripari. Fa cioè appello alle risorse dinamiche della natura cardinale e, mentre accetta le condizioni acquariane, provvede a riempire la propria vita d’impegni da cui far assorbire tempi ed energie resi disponibili e vacanti dall’indipendentismo uraniano.

Tutto questo le fa un bene incredibile. Perché, assorbita da un sostenuto ritmo di vita che gratifica la sua irrequietezza lunare, non ha più tempo per abbandonarsi a lamenti e recriminazioni. E impara ad amarlo in modo maturo e soprattutto non possessivo. Così, quando riesce a catturare il suo Acquario, gli fa vivere intense parentesi contemplative, durante le quali i suoi languori lunari trovano rispondenza nella carica emotiva che è uno dei risvolti della natura fissa del suo compagno. Inoltre il clima di reciproca indipendenza rinnova occasioni di confronto e, perché no?, di scontri costruttivi, che impediscono al rapporto d’insabbiarsi.

E proprio questo permette il verificarsi del miracolo che, segretamente, costituisce la massima aspirazione della Cancro: convinto di non mettere a repentaglio la propria libertà, lui si sente disposto ad assecondare fino in fondo questo amore e diventa Cancro dipendente.

Così accetta di farsi coccolare e contraccambia il favore evitando d’assumere posizioni d’indipendenza oltranziste. Impara, per esempio, ad avvisare in tempo se decide di non tornare a casa per pranzo o se, al contrario, ha deciso di tornare con una troupe di amici che toccherà alla Cancro nutrire col consueto amore materno.

E, a proposito di senso materno, si può stare certi che, accanto all’Acquario, lei non rischia proprio di sentirsi frustrata nel desiderio di diventare madre. Infatti l’acquariana fede nel futuro rende i nati nel penultimo segno molto propensi a dare un contributo a incrementare l’umanità.

Così è molto probabile che i figli della Cancro e dell’Acquario non siano figli unici. Sono anche piuttosto privilegiati perché possono contare su una mamma tenera, protettiva e attenta al valore delle tradizioni. E allo stesso tempo su un padre capace di stimolare in loro con pungoli uraniani spirito d’indipendenza e assoluta autonomia di giudizio.